Sport per tutti

2 febbraio 2010

L’ Asd Tennis Club Garlenda, proprio per la sua ormai nota caratteristica di offrire uno sport che sia adeguato ad ogni tipologia di giocatore, e’ pronto per una nuova sfida! Lo slogan “Tennis per tutti” in effetti non e’ solo un modo di dire, ma la forza che caratterizza il nostro circolo sul piano della cultura sportiva.
Obiettivo principale di questo progetto è la diffusione della pratica del tennis con disabilità intellettiva relazionale a scopo ludico, amatoriale, e nella sua massima espressione agonistica.

Siamo pertanto intenzionati a organizzare presso la nostra struttura sita in Garlenda incontri mirati a presentare il tennis a ragazzi con patologie citate precedentemente,attraverso presentazione e descrizione delle attrezzature necessarie, dimostrazioni di gioco e consulenze individuali per l’ avviamento al gioco; con riferimenti per la pratica su tutto il territorio nazionale.

Gli incontri sono finalizzati alla presentazione del tennis come veicolo di reinserimento sociale e di miglioramento della qualità della vita attraverso la pratica di un’ attività sportiva.

Il Progetto prevede due fasi:

  • La prima, della durata di 3 mesi, ha lo scopo di far conoscere il tennis a ragazzi ed adulti disabili che si vogliono avvicinare a tale disciplina . Esso consiste in:
    • conoscenza delle regole del gioco
    • conoscenza del funzionamento del corpo in relazione all’attività’ fìsica praticata
    • familiarizzazione con l’attrezzo, la palla ed il proprio corpo
    • tecnica di base
  • La seconda fase, della durata di 8 mesi, vede lo sviluppo dell’aspetto tecnico, fisico e mentale.

I destinatari sono coloro che dopo un trauma si volessero avvicinare a questo sport, praticabile anche con amici normodotati.

Modalità’ di intervento
E’ prevista una seduta di 1 ora a settimana.
Gli interventi si svolgeranno presso la tensostruttura del T.C. Garlenda il martedi pomeriggio, dalle 14.30 alle 15.30, in forma totalmente gratuita, in cui la parte tecnico-tattica è gestita dal Maestro, in compresenza con un Laureato in Scienze Motorie.

Mezzi
Verranno messi a disposizione racchette, palle e materiale sportivo per l’ allenamento e il gioco.

Siamo disponibili ad organizzare presso la Vostra struttura incontri a scopo divulgativo, con lo scopo di presentare la disciplina e le attrezzature di gioco.

Il responsabile del Progetto è il Maestro Mario Pasquini, mentre la parte fisico atletica sarà curata dalla dott.ssa Marzia Laura.
I partecipanti saranno coperti da assicurazione durante gli allenamenti in struttura.

Scarica il Progetto 'Sport per tutti' [761,29kB]

Tc Garlenda

,

Commenta

---